Posts Tagged ‘Smartcities’

I primi risultati del progetto MAITES

Translate original post with Google Translate

Sono in corso di finalizzazione i risultati preliminari del progetto MAITES. In particolare, sulla base di una selezione di casi d’uso rappresentanti i principali servizi erogati, è stata definita l’architettura del sistema e sono stati realizzate alcune delle applicazioni.

architettura di MAITES


 

 

 

 

 

Per quanto riguarda i contributi di Rigel al progetto, è stato completato lo studio sui metodi di valutazione quantitativa del rischio basata su approccio probabilistico e la sua integrazione nel sistema di supporto decisionale, e la conclusione della fase di progettazione della piattaforma di e-learning.

Analisi del Fault Tree

 

 

 

Interfaccia Supporto Decisionale Valutazione del Rischio

 

 

 

 

 

 

Per approfondire :

  1. maggiori info sul progetto,
  2. sito web ufficiale di MAITES.

Project manager per le attività di Rigel nel progetto MAITES è Francesco Spadoni, Responsabile della Ricerca di Rigel Engineering.

ministero-sviluppo-economicologo industria 2015

 

 

 

 

 

Progetto realizzato con il contributo del Ministero dello Sviluppo Economico, nell’ambito del programma Industria 2015 per la Mobilità Sostenibile.

 
















Il progetto Smart Healty ENV ad Internet Festival 2014

Translate original post with Google Translate

Il progetto Smart Healty ENV sarà presente all’Internet Festival 2014 che si terrà a Pisa dal 9 al 12 Ottobre.

Nelle date del 9 e 10 Ottobre verranno organizzate dimostrazioni delle tecnologie e dei prototipi sviluppati.

Internet Festival 2014
Internet Festival 2014

Per gli orari e per approfondire :

  1. link al sito dell’Internet Festival 2014,
  2. maggiori info sul progetto
  3. sito web ufficiale di Smart Healty ENV.


she.jpg

PCreoLoghi_AngoloFrase3001

 




Nuova release del sito del progetto SmartHealtyENV

Translate original post with Google Translate

Una nuova versione del sito ufficiale del progetto SmartHealtyENV è disponibile online. Questa release è più chiara e semplice da navigare. Il sito ufficiale descrive gli obiettivi del progetto ed i risultati sinora raggiunti. A breve sarò disponibile anche l’applicazione web realizzata da Rigel che consentirà di accedere ai dati monitorati nel progetto pilota nella città di Pisa.

Schermata 10:05:14 23:05

Il progetto

Il progetto SmartHealtyENV. cofinanziato dalla Regione Toscana nell’ambito del programma POR Creo, ha l’obiettivo di sviluppare una soluzione tecnologica innovativa e multidisciplinare per il monitoraggio dell’inquinamento ambientale nelle aree urbane e suburbane e per lo studio dell’influenza dei parametri misurati sulla qualità della vita dei cittadini.


This paper presents the preliminary results of the MarcoPolo project, co-funded by the European Commission and the Italian Ministry of education, University and scientific Research (MIUR) under EUROSTARS, an innovation program addressed to European research intesive SMEs.
MarcoPolo aims at developing a mobile cross-platform metaframework based on the Open Source Roma Metaframework and Model Driven Architecture (MDA) techniques, for speeding up development for smartphones and tablets based on Android and iPhone. This is complemented by an innovative cloud- based Integrated Development Environment (IDE).

she_jpg_310Per maggiori informazioni:





PCreoLoghi_AngoloFrase3001


















MAITES

Translate original post with Google Translate


Multichannel Application for Infomobility Transport Efficiency and Safety

Obiettivo del progetto MAITES è creare un’infrastruttura finalizzata a offrire un portafoglio configurabile di servizi nel settore della mobilità e del trasporto, (Sicurezza del trasporto e della mobilità, Knowledge Discovery e Supporto alle Decisioni, Localizzazione e Monitoraggio dei trasporti, Infomobilità.


Il contributo di Rigel Engineering al progetto è focalizzato nei punti seguenti:

  • lo studio di una metodologia e la realizzazione di strumenti per la valutazione quantitativa del rischio per valutare in modo verticale aspetti e porzioni specifiche del sistema MAITES, in uno scenario di mobilità critica,
  • lo sviluppo di una piattaforma innovativa di erogazione di servizi di formazione e supporto decisionale pervasivo in tempo reale per gli utenti di MAITES per fornire un aiuto concreto alla mobilità.


Oltre a Rigel Engineering, partecipano al progetto:

  • Sistematica S.p.A (Capofila),
  • evadevo,
  • CREO,
  • Interporto Toscano A. Vespucci,
  • Sapienza Innovazione,
  • Evoelectronics.

Project manager per le attività di Rigel nel progetto MAITES è Francesco Spadoni, Responsabile della Ricerca di Rigel Engineering.

Per maggiori informazioni sul progetto MAITES si rimanda al sito ufficiale.

ministero-sviluppo-economicologo industria 2015

 





Progetto realizzato con il contributo del Ministero dello Sviluppo Economico, nell’ambito del programma Industria 2015 per la Mobilità Sostenibile.